Abbinamenti Vino-Pesce? Ecco la nostra guida.

abbinamenti vino-pesce

Non sarebbe utile avere a propria disposizione una Guida per gli abbinamenti Vino-Pesce?

Abbinamenti vino-pesce? Ecco una guida utile per conoscere quale vino può esaltare il gusto della pietanza a base di pesce che scegliamo, e viceversa.
Un bicchiere di vino è la ciliegina sulla torta per completare una cena a base di pesce fresco.

Come scegliere il vino che si abbina meglio alla vostra pietanza?

Di norma, la regola più rispettata e seguita finora è:

“Far si che il corpo del vino sia proporzionale alla struttura della pietanza.”
Ciò significa che un piatto complesso con una preparazione elaborata dovuta al tipo di cottura, alla quantità o preziosità degli ingredienti, va abbinato ad un vino altrettanto complesso e robusto. Magari un vino di buon invecchiamento, che non sia sovrastato dalla personalità del cibo.
Di contro, un piatto leggero e delicato non dovrà essere “coperto” da vini troppo importanti o dotati di una pronunciata componente aromatica; piuttosto, si sposerà ad un vino schietto, leggero e giovane.
Tendenzialmente, ogni piatto dovrebbe essere accompagnato (idealmente) da un vino diverso, ma ciò significherebbe variare il vino per ogni portata diversa.

Guida agli abbinamenti Vino-Pesce.

Se il cibo presenta sapidità, gusto amarognolo e una tendenza acida, allora sarà necessario accostarlo a un vino morbido e delicato per mitigare le sensazioni aggressive del cibo.
Se il cibo si presenta untuoso ma poco strutturato, dovremmo abbinare un vino sia tannico che alcolico; un vino che, dunque, smorzi l’untuosità del cibo, detergendo la bocca. Un esempio di cibo untuoso potrebbe essere un’insalata di mare.
Se stiamo degustando un piatto a base di cibo leggermente dolce (crostacei), bisognerà abbinare un vino sapido, fresco e frizzante per contrastare questa dolcezza.

Gli abbinamenti che preferiamo sono:

  • con Branzino, Orata, Sogliola è meglio abbinare Vini Bianchi Secchi: per valorizzare il pesce bianco dal sapore delicato è meglio abbinare un vino leggero, giovane e non troppo aromatico, così da non sovrastarne il gusto;
  • Salmone, Tonno e Pesce spada, invece, richiedono uno Chardonnay e un Pinot Noir: il piatto a base di pesci più sostanziosi richiede un vino più strutturato e più robusto;
  • per gustare i Crostacei come si deve, è meglio abbinare un Vino spumante: le bollicine esaltano i frutti di mare quali scampi, gamberi, aragoste, granchi o astici.

Una rubrica utilissima per le feste per scegliere sempre il vino più adatto.

Visita il nostro sito web e prenota il tuo tavolo nel nostro ristorante.

Leave a comment