Frittura di pesce per veri intenditori

Frittura di pesce

L’abbiamo assaggiata tutti, ma puntualmente la frittura di pesce ci sorprende come fosse la prima volta.

La frittura di pesce è un secondo della tradizione italiana che difficilmente può mancare nelle cene a base di pesce. Soprattutto in occasioni di feste, ricorrenze o matrimoni, si presta bene infatti ad essere anche un piatto unico o il re degli antipasti.

Per antonomasia la frittura di pesce è la frittura di paranza, ovvero pesciolini che si friggono in olio bollente. Prende il nome dalla paranza, un’imbarcazione utilizzata per la pesca a strascico. Ma ovviamente come in molti saprete in un bel piatto di fritto di pesce misto non c’è solo il pesce fritto, ma anche molluschi e crostacei. Ed ecco che troviamo moscardini fritti, gamberi e calamari, in un piatto unico dal tripudio di sapori.

Come preparare la frittura

Diamo per assodato che è un piatto squisito, ma come fare una buona frittura di pesce? Le regole da seguire sono semplici.

  • Pulire bene i pesci: eviscerateli e diliscateli.
  • Asciugateli prima di friggerli
  • Utilizzate una padella capiente per poter immergere totalmente i pesci
  • Friggete pochi pezzi alla volta
  • Salate solo al momento di servirlo e non copritelo. In questo modo rimarrà croccante.

Come si fa la pastella per friggere il pesce?

C’è chi preferisce friggere i pesci passandoli solamente nella farina, mentre altri preferiscono preparare una pastella per frittura di pesce. In questo caso scegliete con cura gli ingredienti da utilizzare, così da ottenere un’ottima pastella per pesce. Ci sono diversi tipi di pastelle, con uova, con lievito, o con acqua ghiacciata. Noi vi proponiamo quella alla birra.

In una terrina mettete 200 gr di farina o se preferite della semola di grano duro, unite sale, pepe e 2 albumi. Poco per volta mescolando, incorporate 2,5 dl di birra fredda. Lasciare riposare in frigo 1 ora prima dell’utilizzo.

Se invece preferite affidarvi ad uno chef, per questo delizioso peccato di gola, prenotate un tavolo con vista mare. Una accoppiata top!

Leave a comment